skip to Main Content

Vellutata di zucca e ceci…al forno!

È arrivato l’autunno e con questa stagione è ritornata anche la mia voglia di cucinare e di cimentarmi oltre la mia comfort zone culinaria!

Faccio una premessa: in questo periodo dell’anno è importante supportare il corpo al cambio di stagione e prepararlo al clima più freddo (che pian piano arriverà, si spera!),evitando tutti i cibi e le cotture con una energia raffreddante e preferendo quelli più riscaldanti. In questo articolo trovi delle indicazioni più dettagliate sull’argomento.

Ho voluto celebrare quindi questo nuovo ciclo stagionale e il mese di Ottobre con una rivisitazione di una ricetta classica: la vellutata di zucca, a cui però ho aggiunto dei ceci croccanti e dei crostini di pane aromatizzato, così da bilanciare bene il piatto da un punto di vista nutrizionale.

Vediamo subito il procedimento.

Ingredienti per due persone:

-ca. 350 g di zucca mantovana pulita

-1 porro grande

-ca. 240 g di ceci cotti (ca. un barattolo ben sgocciolato e lavato)

-4-5 pomodori secchi

-qualche fetta di pane integrale

-olio e.v.o

-brodo vegetale (ca. 500 ml)

-rosmarino, aglio, paprika affumicata, pepe e sale integrale q.b.

 

Procedimento:

Per prima cosa, ho lavato e mondato la zucca e il porro, quindi li ho tagliati a pezzetti e li ho messi in una ciotola.

Poi ho scolato e lavato bene i ceci, aiutandomi con un colino e li ho tenuti da parte.

Ho condito le verdure con l’olio, il sale, il pepe, la paprika, il timo secco, il rosmarino e la salvia tritati e ho girato con un mestolo per farli insaporire bene.

Ho preso una teglia grande, l’ho rivestita di carta da forno e ci ho steso per metà le verdure, cercando di distribuirle in modo omogeneo. Dopodichè ho condito nello stesso modo anche i ceci e li ho adagiati nell’altra metà della teglia e ho infornato a 180° C per ca. 30 minuti.

Nel frattempo ho preparato il brodo  mettendo a bollire l’acqua a cui ho unito il dado vegetale (io uso quello fatto da me, ma se non ce l’hai puoi farlo in modo classico con cipolla, sedano e carota), quindi mi sono dedicata ai crostini: ho tagliato prima le fette di pane a dadini, poi ho messo a scaldare in una padella antiaderente un cucchiaio di olio, uno spicchio di aglio, salvia e rosmarino tritati e pizzico di peperoncino e ho aggiunto il pane facendolo tostare da entrambi i lati fino a raggiungere una buona croccantezza, rigirandolo ogni tanto.

Una volta pronte le verdure, le ho aggiunte al brodo con metà dei ceci e ho frullato bene con il minipimer fino a raggiungere una consistenza cremosa (a me piacciono le vellutate più dense, quindi ho tolto una parte di brodo che ho aggiunto piano piano fino al punto giusto).

A questo punto ho impiattato con i crostini aromatizzati, la restante parte dei ceci croccanti e i pomodorini secchi tagliati a pezzetti. Ho aggiunto infine una spolverata di pepe e un filo di olio a crudo.

Un piatto autunnale davvero semplice, veloce e sfizioso!

Se vuoi entrare più a ritmo con l’autunno per viverlo al meglio, ti consiglio di leggere anche questo articolo!

Back To Top